Benvenuti nel AIJP

Benvenuti nell'AIJP, l'associazione internazionale degli autori e dei giornalisti filatelici!

Nel 1841 il TIMES, il più conosciuto tra I quotidiani britannici, pubblicò un buffo annuncio relative al collezionismo di francobolli:

"Una giovane donna, desiderosa di tappezzare il suo spogliatoio con francobolli timbrati, richiede l'assistenza di estranei nel suo progetto".

Tutto ebbe inizio così: francobolli e carta stampata. Qualche tempo dopo, il collezionismo di francobolli divenne un hobby importante, e dagli anni Sessanta del XIX iniziarono a circolare sempre maggiori prodotti della stampa filatelica specializzata, come cataloghi, notiziari ed album. Oggigiorno sono attivi nel campo moltissimi autori e giornalisti. Senza di loro la promozione e la diffusione di questo affascinante passatempo sarebbe impossibile.

Più di 80 anni fa vide la luce la prima associazione mondiale di giornalisti filatelici, che nel 1962 assunse il nome di Association Internationale des Journalistes Philatélique.

La cosa vi incuriosisce? Date pure un'occhiata a questo sito o semplicemente leggete le ultime news (nel riquadro di destra o nell'apposito archivio).

Flag Counter

News

18.10.2019 - AIJP Director Dr. Mark Bottu becomes editor-in-chief of 'De Postzegel'.
(mb) During a difficult period, 'De Postzegel', the leading Belgian (Dutch-language) philately magazine, was led by Guido LEFEVER, who is also the secretary of the 'Vlaamse Bond van Postzegelverzamelaars' (Flemish Association of Stamp Collectors).

09.10.2019 - A captain at sea finds his final resting place on the sea: Ingo Maahz † 13.9.2019
(pcp-wm) Ingo Maahz, born on March 30, 1936 in Rostock, Germany, had written history with his NAVICULA Ships and Shipping Company and at the same time closely linked his profession and hobby.

08.10.2019 - A great philatelist has passed away: Hermann Walter Sieger
(pcp-wm) On September 30, 2019, the renowned philatelist and philatelic patron Consul Hermann Walter Sieger from Lorch was relieved of his many years of suffering. Sieger, born on 6 April 1928 in Schwäbisch-Gmünd,